Per il mal di testa da congestione nasale

MOMENXSIN Compresse rivestite

Agisce contro il mal di testa mentre decongestiona le vie nasali.

Foglietto illustrativo
  • 2 Molecole Doppia azione
  • Malditesta Combatte il mal di testa
  • Congestione Naso Decongestiona le vie nasali
  • Che cos'è?

    Momenxsin è un medicinale contenente due principi attivi: ibuprofene e pseudoefedrina cloridrato, la cui azione combinata è indicata nel trattamento del mal di testa da congestione nasale.

    Nello specifico l'ibuprofene, antinfiammatorio non steroideo, dà sollievo alleviando il dolore, mentre la pseudoefedrina cloridrato è un decongestionante nasale che, attraverso la sua azione di vasocostrizione, dà sollievo alle vie respiratorie.

  • Come si usa?

    Momenxsin può essere preso a partire dai 15 anni di età. La dose raccomandata è 1 compressa ogni 6 ore, al bisogno.

    In caso di sintomi particolarmente gravi, si possono assumere anche 2 compresse ogni 6 ore, sempre al bisogno.

    Non va mai superata la dose giornaliera massima di 6 compresse (equivalenti a 1200 mg di ibuprofene e 180 mg di pseudoefedrina cloridrato).

    Le compresse devono essere deglutite intere e non masticate, accompagnate da un bicchiere d’acqua. È preferibile che l’assunzione del farmaco avvenga durante i pasti.

  • Quando si usa?

    Momenxsin è indicato per il trattamento sintomatico della congestione nasale in caso di raffreddore associato a mal di testa e/o febbre.

    Se dopo 4 giorni di trattamento per gli adulti, o 3 giorni di trattamento per gli adolescenti, i sintomi persistono è bene consultare il medico.

Compressa Momenxsin

Momenxsin 200mg/30mg si presenta sotto forma di compresse rivestite per uso orale.

  • 2 Mole Outline Doppia azione
  • Malditesta Outline Combatte il mal di testa
  • Congestione Naso Outline Decongestiona le vie nasali
COSA CONTIENE?

I principi attivi sono ibuprofene e pseudoefedrina cloridrato.
Ciascuna compressa rivestita con film contiene 200 mg di ibuprofene e 30 mg di pseudoefedrina cloridrato. Gli altri componenti sono: Nucleo della compressa: cellulosa microcristallina, calcio idrogeno fosfato anidro, croscarmellosa sodica, amido di mais, silice colloidale anidra, magnesio stearato. Rivestimento della compressa: ipromellosa, macrogol 400, talco, titanio diossido (E171), ossido di ferro giallo (E172).

PRECAUZIONI D’USO

Rivolgiti sempre al medico o al farmacista prima di prendere Momenxsin, in particolare se stai assumendo, hai recentemente assunto o potresti assumere qualsiasi altro medicinale.

I farmaci antinfiammatori/antidolorifici come l’ibuprofene possono essere associati a un modesto aumento del rischio di attacco cardiaco o ictus, specialmente se somministrati in dosi elevate. Non superare la dose.

EFFETTI INDESIDERATI

Momenxsin può causare effetti indesiderati, sebbene non tutte le persone li manifestino. Gli effetti indesiderati del farmaco possono essere ridotti al minimo usando la dose minore tra quelle consigliate e usando il farmaco solo per il periodo consigliato.

Interrompi l’assunzione di Momenxsin e consulta immediatamente un medico se manifesti:

  • segni di sanguinamento intestinale, vomito contenente sangue o particelle scure simili a fondi di caffè;
  • segni di una grave reazione allergica quali gravi eruzioni cutanee, esfoliazione, desquamazione o formazione di vesciche sulla pelle, gonfiore facciale, sibili respiratori di origine sconosciuta, respiro corto, facilità a sviluppare lividi.
Per maggiori informazioni vedere il foglietto illustrativo

Momenxsin parla 10 lingue

  • QR Code sulla confezione

    Scopri il QR Code sulla confezione.

  • Scansiona il QR Code

    Scansiona il QR Code con il tuo smartphone.

  • Leggi il foglio illustrativo

    Puoi leggere e stampare il foglio illustrativo nella tua lingua.

Principio Attivo

  • La pseudoefedrina è un decongestionante nasale. Complementa l'azione analgesica e antiinfiammatoria dell'ibuprofene nel combattere il mal di testa da congestione nasale.

    Scopri di più
  • L'ibuprofene è una molecola analgesica, antinfiammatoria e antipiretica.
    Il principio attivo può essere utilizzato nel trattamento di dolori di varia origine o natura. 

    Scopri di più

DOMANDE E RISPOSTE

  • Come si riconosce un mal di testa da congestione nasale?

    Il mal di testa da congestione nasale è caratterizzato da un'infiammazione delle cavità nasali e paranasali, che può essere favorita da diverse condizioni come il freddo o problemi strutturali dei seni nasali. 

  • A cosa serve la pseudoefedrina?

    La pseudoefedrina è un'ammina simpaticomimetica utilizzata in farmacologia come decongestionante nasale e può essere somministrata per via orale. Il relativo principio attivo agisce come vasocostrittore dei capillari nasali, riducendo la produzione di muco e edema nelle cavità nasali. 

  • Si può assumere Momenxsin durante la gravidanza o l’allattamento?

    Se è in corso una gravidanza, se la si sta pianificando o in caso di allattamento con latte materno, è bene consultare il medico o il farmacista prima di prendere Momenxsin.

    Il farmaco è sconsigliato in gravidanza, salvo diversa indicazione del medico, e in allattamento, in quanto potrebbe causare danni al bambino. 

Scopri tutte le FAQ

Momenxsin è un medicinale a base di ibuprofene e Pseudoefedrina cloridrato che può avere effetti indesiderati anche gravi. Leggere attentamente il foglio illustrativo. Autorizzazione del 10/03/2023. L'autorizzazione ministeriale si riferisce al messaggio pubblicitario.

Come prevenire il tuo mal di testa?